Perchè ?

Molto semplice, notare e vivere la propria vita e poi… ritrovarsi a raccontare e divertirsi.

Ci siamo accorti che raccontando, molto si ridimensiona facendo diventare meno pesante, anzi ridimensionando l’accaduto fino a trovarlo “quasi” divertente.