Bastaaa!

Scrivo di impeto.

E’ incredibile di come cerco sempre di essere accondiscendente con chi la pensa diversamente da me e attivare un dialogo costruttivo, invece si incazzano arrivando a sclerare, nonostante siano una palese parte del torto non vogliono sentire ragione.
Uno degli ultimi episodi è stato con un “personaggio” che dopo essersi animato in casa mia e dopo che ho fatto finta di niente, è successo che è tornato sull’argomento mentre eravamo a casa sua e si messo a urlare agitandosi…
Pausa esplicativa:
argomento immigrati, lui che diceva che bisognava sparargli affondarli e altre oscenità e io, con la massima calma cercavo di portare alla luce come tutto questo è un progetto più grande di noi e come poteva pensare queste cose dopo aver visto i corpi dei bambini (ti ricordi di quello con la pagella dentro la giacca ?).
Gli immigrati e noi siamo solo delle pedine e bisognava pensare diversamente.
Ho aggiunto altri dettagli, ma non voleva sentire.
Fattostà che a casa sua, dopo l’ennesima volta che ha alzato la voce e non riuscivo a tranquillizzarlo, sono scattato dalla sedia e ho gridato: “BASTAAAAA !!!”
Avevo le mani che tremavano, volevo saltargli al collo.
Una persona che quando lavorava e c’erano gli scioperi (ha circa 70 anni) si faceva scortare dai carabinieri all’interno della fabbrica perché diceva che erano tutti lavativi, invece ha goduto a mani piene dei diritti acquisiti grazie ai scioperanti !!
L’unico su centinaia di scioperanti all’ennesima morte sul lavoro.
Comunque il giorno dopo mi ha inviato un sms “la nostra amicizia è conclusa”, accidenti mi ha fregato sul tempo !
Ovviamente va a messa tutte le domeniche, non vuol dir niente ma aiuta.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.