La coscienza

7:45

Questa mattina ho letto un trafiletto sul giornale che diceva “una stretta di mano ti allunga la vita”.
Leggendo un pò più a fondo emergeva che se sei una persona forte  e equilibrata vivi più a lungo.
Veramente quello che volevo scrivere non è questo, ma un’altra cosa.
Questa mattina, ho trovato un traffico incredibile e per mia fortuna ho preso la bicicletta per andare al lavoro (in ritardo).
Fatti pochi metri vedo un gattino sul ciglio del marciapiede che miagola molto forte e tenta di alzarsi, Ovviamente la coda di macchine è lunghissima (almeno 5 km !!!).
Nessuno che bada al gatto, neanche io…
Apro una parentesi,solo per trovare un motivo al mio comportamento.
Questa estate, ho vissuto un’esperienza simile e subito ho cercato un veterinario e poi mi sono recato sul posto e il gatto non c’era più. Delle sere dopo l’ho rivisto che sgattaiolava per dei vicoli.
Quel gatto sdraiato a terra solo per riposarsi.
Ma quello di oggi sicuramente no.
Ho già chiamato il veterinario e mi assicurato che si recherà subito nel posto per controllare la situazione e sistemare la cosa.
Speriamo bene, intanto aspetto la sua chiamata. Ho ancora il miagolio che mi rimbomba nel cervello.

Aggiornamento, il veterinario è passato e non ha trovato nulla, chiedendogli meglio, si è recato nel posto sbagliato !

Ho chiamato la mia “lei”, è andata subito nel luogo e non ha trovato nulla.

Ho chiesto lumi sul fatto che avesse capito bene il posto,  per fortuna aveva capito bene.

Fatto sta che il gattino non c’è più spero che qualcuno lo abbia raccolto e curato, voglio pensare positivo.

Certo che potevo darmi una mossa e arrivare in ritardo al lavoro !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *