OMAGGIO FLOREALE

Pranzo dalla suocera, Suocera meravigliosa. gli faccio sempre molti scherzi, tipo mangio l’arancio e le bucce le getto sopra i mobili della cucina, che sono alti, stacco la corrente, gli sposto i quadri e metto in frigo i soprammobili, ( sono convinto che lei non aspetti altro). Un giorno,faccio le scale del suo condominio e passando davanti alla porta della sua migliore amica, vedo un vaso grande con una pianta verde. Mia suocera vede quella pianta almeno sei volte al giorno. Penso :” questa la regalo alla suocera”. Prendo la pianta e con molta fatica ( era molto grande e pesante) arrivo al piano superiore. Suono il campanello, mi apre la suocera ed esclama : ” ooooh …. !  Che bella pianta, non dovevi disturbarti, adesso dove la metto”. Io rispondo : “la mettiamo in entrata”. Pranziamo, al momento del caffè suona il campanello. E’ la sua amica, entra, vede la pianta ed esclama :” Che bella pianta anch’io ne ho una così ma la mia è più piccola.” Mia suocera risponde :” eh, si disturba sempre mio genero”. Non ce la facevo più, stavo piangendo dal ridere. Beviamo il caffè, usciamo tutti ed  andiamo a casa della sua amica che ha sopra il tavolo un vaso con dei fiori finti, nella confusione dei saluti, apro la giacca e faccio sparire il vaso, davanti a tutti. Saluti, baci bacini, usciamo. A quel punto sono scoppiato e ho raccontato tutta la vicenda. Abbiamo riso un sacco.

Dopo aver aspettato che si calmassero dalle risa, ho tirato fuori il vaso da sotto la giacca. Adesso ogni volta che vado a trovarle mi seguono dappertutto.

A.L.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *