LA PATENTE

Anche questa è successa veramente

Uno arriva alla grande tenera età di 81 anni e scopre di avere la patente in scadenza.

Va a fare la visita medica di routine: tutto regolare (vista e udito). Ma il medico dice che deve fare altre visite: neurologica e cardiologica. Lo splendido 81enne prende il foglio (che il medico gli passa con la sufficienza dovuta a un numero) con la prenotazione delle visite, e legge: novembre 2008.

Che cosa succede a un povero 81enne, con la sua bella vitalità e freschezza intellettuale, quando si vede inchiodato senza patente per otto mesi?

Questo è successo davvero, nell’indifferenza del

sistema Italia. Per fortuna, andando privatamente e pagando dei bei soldi, i tempi si sono ridotti a un solo mese senza patente.

Sono le cose che fanno male a tutti. 

Ma pensiamo positivo: con queste visite mi tengono sott’occhio il mio splendido 81enne.

M.B.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *